Terza commissione, concluso il ciclo di audizioni con le testate on line

Prossimo appuntamento: il 12 marzo con le linee guida proposte dalla Giunta
Un momento dell'audizione dei direttori delle testate on line. 05/03/2019 - “Abbiamo concluso il ciclo delle audizioni delle testate online. Di tutte le osservazioni emerse terremo conto per integrare le linee guida che sta mettendo a punto la Giunta e secondo le quali sarà emanato il prossimo bando”.

Così il presidente della terza commissione, Vigilanza sul pluralismo dell’informazione, Davide Barillari (M5s), al termine del terzo ciclo di audizioni con i direttori di testate on line, in vista della discussione sulla proposta di deliberazione consiliare “Disposizioni di riordino in materia di informazione e comunicazione. Interventi a sostegno delle emittenti radiotelevisive e testate on line locali. Piano degli interventi biennio 2019-2020”.

“Il 12 marzo prossimo – ha proseguito Barillari – ci sarà la prossima seduta, durante la quale saranno presentate le linee guida proposte dalla Giunta. Da quel momento sarà possibile esporre all’assessore Manzella tutte le osservazioni, per rendere il prossimo bando più efficace del primo che, come è noto, non è andato bene”. Presenti i consiglieri del Pd Rodolfo Lena ed Emiliano Minnucci, sono stati ascoltati: Sheila Bobra, direttrice di “senzabarcode.it”; Chiara Rai, direttrice de “L’Osservatore d’Italia”; Cristina Montagni, collaboratrice di “Donna in affari”; Giuliano Longo, direttore editoriale di “Cinque Quotidiano”; Paolo Luzzi, direttore di rete di “Elleradio”. A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su