Fermata "Giardino di Roma", tavolo tecnico fra Comune e Regione

La necessitā č emersa durante l'audizione in commissione Trasporti del Consiglio regionale, dedicata al progetto della nuova stazione della Roma-Lido.
L'area dove č prevista la nuova stazione 01/10/2020 - Audizione interlocutoria della commissione Trasporti e lavori pubblici del Consiglio regionale del Lazio sul progetto della fermata "Giardino di Roma" della ferrovia Roma-Lido.
La riunione č stata introdotta dalle associazioni dei cittadini, che hanno fatto un quadro della situazione: la fermata, che servirebbe quartieri con circa 12mila abitanti, č prevista fin dal 2003, era stata inserita nel Piano regolatore di Roma. Il Comune, con la delibera 16 del 2020, ha vincolato i 3 milioni e 600mila euro degli oneri di urbanizzazione di questa zona proprio alla realizzazione della fermata.
I tecnici del Comune di Roma, confermando questa notizia, hanno spiegato che sull'opera esistono giā uno studio di fattibilitā e uno studio di natura trasportistica. L'assessorato ai Trasporti della Regione, che dichiarato come questa stazione sia in linea con la volontā politica della Giunta, da parte sua ha invitato l'amministrazione capitolina a trasmettere questi atti, in maniera da poter avviare l'iter.
La conclusione č stata la necessitā di un tavolo tecnico per riunire le amministrazioni interessate, valutare il percorso da compiere e gli atti necessari. A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su