Prosegue in nona commissione l'esame della proposta di legge sulla parità retributiva tra i sessi

Approvati altri 8 articoli (da 6 a 13) concernenti, tra l'altro, la formazione, il reinserimento lavorativo e sociale per le donne vittime di violenza, l'istituzione dello ‘Sportello donna’ nei Centri per l’impiego.
30/10/2020 - La commissione Lavoro, formazione, politiche giovanili, pari opportunità, istruzione, diritto allo studio, presieduta da Eleonora Mattia (Pd), si è riunita oggi in modalità telematica per proseguire l’esame della proposta di legge n. 182 concernente "Disposizioni per la promozione della parità retributiva tra i sessi, il sostegno dell’occupazione e dell’imprenditoria femminile di qualità, nonché per la valorizzazione delle competenze delle donne", presentata da Mattia e sottoscritta anche dalle consigliere Sara Battisti, Valentina Grippo, Michela Di Biase, Michela Califano, Marta Leonori (tutte del Pd), Marta Bonafoni (Lista civica Zingaretti), Laura Corrotti (Lega) e dal capogruppo del Pd Marco Vincenzi. Dopo l’approvazione dei primi cinque articoli nella scorsa seduta, la commissione oggi ha approvato altri otto articoli, da 6 a 13 (su un totale di 21).

Tra le disposizioni approvate oggi, quasi tutte all’unanimità, vi sono: le misure per contrastare l’abbandono lavorativo delle donne (art. 6); quelle per favorire l’occupazione femminile stabile e di qualità (art. 7); i percorsi di formazione promossi dalla Regione per il reinserimento lavorativo delle donne disoccupate (art. 8); le misure per il reinserimento sociale e lavorativo delle donne vittime di violenza e di quelle con disabilità (artt. 9 e 10); l’istituzione di uno “Sportello donna” presso i centri per l’impiego (art. 11); la riserva di una quota del Fondo per il Microcredito alle donne in situazione di disagio sociale (art. 12); misure per il benessere lavorativo del personale femminile regionale (art. 13).

Hanno partecipato alla seduta, oltra alla presidente Mattia, la vicepresidente Valentina Grippo (Pd) e i consiglieri Marta Bonafoni (Lista Civica Zingaretti), Roberta Lombardi (M5s) e Loreto Marcelli (M5s). A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su