Riserva della Marcigliana, oggi in commissione licenziata la legge

Apporvata la scheda progetto per la realizzazione di servizi di fruizione degli immobili legittimi o legittimati
09/02/2021 - Procede il lavoro della Regione nella definizione dei parchi e delle aree naturali protette. Oggi, in commissione Ambiente, presieduta da Valerio Novelli, è stata esaminata e approvata all’unanimità la Proposta di Deliberazione Consiliare n. 50 del 2020, sul Piano della Riserva Naturale della Marcigliana. 

Presentati 9 emendamenti alla PDC composta di 21 articoli, di cui 6 approvati  all’unanimità, l’emendamento n. 9  riformulato dall’assessore Enrica Onorati,  prevede l’inserimento della scheda progetto per la realizzazione di servizi di fruizione degli immobili legittimi o legittimati per dotare la riserva di servizi e sviluppare la fruibilità della riserva verso le aree agricole contigue.oggi sono stati 

Il Piano ha la finalità di assicurare la tutela dell’area naturale protetta, delle sue risorse e dei suoi beni paesaggistici ed ambientali, disciplinandone l’uso ed il godimento, nonché prevedendo le azioni e gli interventi necessari od opportuni.  In particolare, il piano della riserva Naturale della Marcigliana, come del resto è stato per gli altri parchi, stabilisce la perimetrazione definitiva del territorio della specifica riserva naturale e ne prevede l’organizzazione generale del territorio e l’ articolazione in zone ed eventuali sottozone. La legge, nelle sue artico9lazioni, prevede la tutela, il godimento e l’uso dei beni e delle risorse dell’area naturale protetta e di ciascuna zona o sottozona.

Definisce gli indirizzi ed i criteri per gli interventi sulla flora, sulla fauna, sui paesaggi e sui beni naturali e culturali in genere  e individua, disciplinandone le destinazioni d’uso, pubblico o privato, le diverse parti dell’area naturale protetta; e prevede i diversi gradi di accessibilità pedonale e veicolare,  individua disciplinandone l’uso ed il godimento, le attrezzature ed i servizi per la fruizione sociale dell’area naturale protetta individua le aree contigue. L'ulitmo step per l'isitutiuone della Riserva, sarà l'ìapprovazione della PDC in aula.  A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su