Legge contro le discriminazioni sessuali e di genere, approvati in commissione i primi 7 articoli

Nel corso dell'esame degli emendamenti approvate numerose modifiche sulle famiglie omoaffettive e omogenitoriali, l'inserimento lavorativo e lo sport.

La bandiera arcobaleno è uno dei simboli più noti del movimento di liberazione omosessuale. 15/04/2021 -

La commissione Pari opportunità del Consiglio regionale del Lazio, presieduta da Eleonora Mattia, ha iniziato oggi l'esame del testo unificato contro le discriminazioni sessuali e di genere. Sono stati approvati i primi sette articoli. Via libera a numerosi emendamenti che tendono a precisare meglio il testo e ad ampliarne di effetti non solo dei confronti dei singoli, ma anche delle famiglie omoaffettive e omogenitoriali. Sono stati approvati anche emendamenti che riguardano l'inserimento lavorativo e nell'ambito sportivo delle vittime di discriminazione, i portatori di Hiv e la formazione del personale sanitario. A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su