Ristori per le emittenti locali, sarà ripresentato il bando

L'assessore Orneli in commissione: è stato necessario precisare i requisiti per individuare con certezza i beneficiari.

Foto di Stefano Brivio. 07/07/2021 -

Un nuovo bando per accedere ai ristori previsti per le emittenti locali in seguito alla crisi economica determinata dalla pandemia. Il procedimento messo in campo è stato illustrato dall'assessore allo Sviluppo economico, Paolo Orneli, nel corso di un'audizione in commissione Vigilanza sul pluralismo dell'informazione, presieduta da Pasquale Ciacciarelli.

“Nel corso dell'iter dell'avviso – ha spiegato Orneli – LazioCrea, la società che gestisce il bando, ha evidenziato la difficoltà a individuare con precisione i soggetti che possono usufruire dei contributi”. La direttrice regionale Tiziana Petucci ha specificato che sarà emesso un nuovo bando dove vengono meglio evidenziate le caratteristiche che devono avere le emittenti per partecipare (in particolare avere una sede operativa nel Lazio e diffondere informazione a carattere locale). “Del nuovo avviso – ha spiegato la direttrice – abbiamo già avvisato chi aveva già presentato la domanda (circa 140 imprese), che adesso hanno tempo una settimana per eventuali osservazioni. Poi sarà emesso il nuovo provvedimento. Chi aveva già partecipato dovrà soltanto inviare una conferma”.

Positivo sulla procedura adottata il giudizio di Emiliano Minnucci (Pd) e Valerio Novelli (M5s) che hanno invitato l'assessore a lavorare insieme alla commissione per eventuali correzioni di carattere legislativo da presentare in sede di collegato. Invito ripetuto anche dal presidente Ciacciarelli che ha parlato di “commissione molto coesa e pronta alla collaborazione”.

L'assessore Orneli ha assicurato che l'assessorato sta riflettendo su ulteriori iniziative da prendere per rilanciare l'editoria locale. A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su