Sviluppo economico, al Presidente del Consiglio regionale gli atti per designazione Collegio sindacale Consorzio industriale del Lazio

La Commissione ha preso atto delle domande pervenute. L’Aula si esprimerà sulle nomine dell’organo di vigilanza.
25/10/2021 - L’undicesima commissione consiliare permanente, Sviluppo economico e attività produttive, start-up, commercio, artigianato, industria, tutela dei consumatori, ricerca e innovazione, presieduta da Enrico M. Forte (Pd) riunita in modalità telematica, ha espresso parere favorevole - a maggioranza - alla proposta del vice presidente Forte di trasmettere al Presidente del Consiglio regionale del Lazio gli atti relativi alla designazione dei membri effettivi, compreso il Presidente, e supplenti, del Collegio sindacale del neonato Consorzio industriale del Lazio.

Come ha spiegato Forte, “L’art. 82 del Regolamento prevede che il Presidente del Consiglio regionale trasmetta alla commissione competente per l’istruttoria tutte le domande e i curricula pervenuti per la designazione dei membri. Le domande, messe a disposizione di questa commissione, sono state trasferite all’ufficio nomine prima dell’estate per verificare la coerenza con i dettami di legge e il Regolamento regionale”.

La Commissione, prendendo atto delle domande pervenute, trasferirà quindi gli atti al Presidente del Consiglio regionale “affinché iscriva all’ordine del giorno dei prossimi consigli regionali” l’argomento e “dar modo al Consiglio di esprimersi per le nomine. La presenza del Collegio – ha concluso Forte - è elemento fondamentale per costituire nella sua interezza sia gli organi politico amministrativi che quelli contabili dei revisori”.

Hanno partecipato alla seduta i consiglieri Sara Battisti (Pd), Laura Cartaginese (Lega), Pasquale Ciacciarelli (Lega), Francesca De Vito (M5S), Marta Leonori (Pd), Devid Porrello (M5S). A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su