Piano cinema e audiovisivo, ok in commissione al provvedimento di Giunta

Voto favorevole con tre osservazioni approvate per lo schema di deliberazione n. 223 da parte dell'organismo presieduto da Gaia Pernarella.
24/02/2022 - Parere favorevole all’unanimità oggi in commissione Cultura, presieduta da Gaia Pernarella, per lo schema di deliberazione n. 223 della Giunta regionale, concernente: “Legge regionale 2 luglio 2020, n. 5 – Approvazione del Piano annuale degli interventi in materia di Cinema e Audiovisivo 2022”. Dopo questo voto, il provvedimento torna in Giunta per essere adottato definitivamente, una volta integrato con le osservazioni approvate oggi.

Queste ultime sono state tre, tutte presentate dal consigliere Pasquale Ciacciarelli della Lega e tutte approvate dalla commissione dopo una riformulazione da parte della Giunta, rappresentata in seduta dal vice capo di Gabinetto. Una di queste in particolare vuole incentivare le iniziative di sostegno a start up e iniziative imprenditoriali giovanili nel settore del cinema e audiovisivo.

Ritirate invece dallo stesso Ciacciarelli altre due osservazioni che avevano ricevuto il parere negativo da parte della Giunta, una delle quali mirava a evidenziare la specificità dei contributi dei singoli territori, alla quale però è stato replicato che l’intervento della Regione nel settore ricomprende già il riconoscimento dei singoli apporti territoriali e va mantenuto univoco.

Il 22 febbraio scorso si era tenuta in commissione, con finalità propedeutiche alla formulazione delle osservazioni e al conseguente voto sul provvedimento che si è avuto oggi, una audizione con gli addetti ai lavori del settore. A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su