Commercio, ok in commissione XI a un regolamento attuativo del testo unico

Lo schema di delibera 219 regolamenta in particolare le attività commerciali in sede fissa e le forme speciali di vendita.
Un punto vendita. 14/07/2022 - Ok all’unanimità oggi, con osservazioni, in XI Commissione - Sviluppo economico e attività produttive, start-up, commercio, artigianato, industria, tutela dei consumatori, ricerca e innovazione presieduta da Marietta Tidei , allo schema di deliberazione n. 219  concernente: "Adozione del regolamento regionale avente ad oggetto: ‘Disposizioni attuative e integrative della legge regionale 6 novembre 2019, n. 22 (Testo Unico del Commercio), concernenti le attività commerciali in sede fissa e le forme speciali di vendita’".

Il regolamento, illustrato in commissione il 28 febbraio scorso e oggetto di una audizione in una successiva seduta del 4 aprile, ha subito numerose modifiche dal lavoro odierno: sono state infatti approvate nel corso della seduta ben 58 osservazioni al testo. Più della metà provenivano dalla stessa maggioranza, essendo state proposte per la maggior parte da Marta Leonori e Simone Lupi del Partito democratico, ma anche dalla stessa presidente Tidei, e in alcuni casi dall'assessore allo Sviluppo economico Paolo Orneli in corso di seduta, assessore che in molti altri casi si è invece limitato a riformulare alcune delle osservazioni presentate.

Accolte però anche alcune osservazioni provenienti dai consiglieri di opposizione, come quelle a firma di Laura Cartaginese e Angelo Tripodi della Lega, ma anche di Massimiliano Maselli e Francesca De Vito di Fratelli d'Italia. Anche in questi casi è intervenuta spesso una riformulazione da parte dell’assessore Orneli.

Il regolamento torna ora in Giunta per l’adozione definitiva, che avverrà una volta incorporate nel testo le osservazioni approvate.

  A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su