Ottava commissione, ok a rinvio all'Aula di due proposte di delibera consiliare

Si tratta di un provvedimento modificativo del regolamento del monumento naturale "Bosco Faito" e di un altro che aggiorna il piano del parco regionale dei Monti Lucretili.
Il Bosco Faito. 13/10/2022 - Votato oggi in commissione ottava Agricoltura, ambiente del Consiglio regionale, presieduta da Valerio Novelli, il rinvio all’Aula, proposto dal presidente stesso, di due proposte di deliberazione consiliare all’esame della commissione: si tratta della n. 86 del 30 settembre 2022, concernente "Modifica dell'articolo 2 comma 2 del Regolamento del Monumento Naturale ‘Bosco Faito’, ai sensi dell'art. 27 della legge regionale 6 ottobre 1997 n. 29 ‘Norme in materia di aree naturali protette regionali’ e successive modifiche e integrazioni" e della n. 83 del 1 ° giugno 2022, "Approvazione aggiornamento Piano del Parco naturale regionale dei Monti Lucretili, di cui all'articolo 26 della legge regionale 6 ottobre 1997, n. 29 'Norme in materia di aree naturali protette regionali' e successive modifiche".

Sul primo provvedimento, su cui il voto ha fatto registrare l’unanimità dei consiglieri presenti, è intervenuta brevemente, prima del voto, l’assessora Roberta Lombardi, che ha precisato come la modifica di cui alla pdc sia conseguente alla sentenza del Consiglio di Stato del 2021 che aveva annullato la precedente delibera, contro la quale la società proprietaria dell’area aveva fatto ricorso, argomentato col fatto che la disciplina non prevedeva forme di consultazione con la proprietà sulla gestione del monumento naturale.

Per quanto riguarda il secondo provvedimento, invece, il consigliere Giancarlo Righini di Fratelli d’Italia ha voluto far mettere a verbale i motivi della sua astensione, sostenendo il suo convincimento per cui provvedimenti di tale natura andrebbero sempre e comunque affrontati in commissione; parzialmente d’accordo con queste osservazioni, con l’eccezione del voto annunciato, che sarebbe stato comunque favorevole alla proposta del presidente Novelli di rinvio all’Aula, si è detto invece il consigliere Marco Cacciatore del gruppo misto. Pertanto la proposta di rinvio è stata approvata a maggioranza.

In conclusione, il presidente ha ringraziato per il lavoro svolto in questi anni tutti i membri della commissione ottava. Erano presenti nell’occasione anche Michela Califano ed Emiliano Minnucci del Partito democratico, Laura Cartaginese della Lega e Devid Porrello del Movimento cinque stelle.

  A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su