La commissione Bilancio rinvia il Collegato direttamente all'esame dell'Aula

Il provvedimento è già stato inserito all’ordine del giorno della seduta prevista per giovedì 27 ottobre.
L'ingresso della Pisana. 24/10/2022 - La commissione Bilancio, programmazione economico-finanziaria, partecipazioni regionali, federalismo fiscale, demanio e patrimonio, presieduta da Fabio Refrigeri (Pd), oggi ha deciso all’unanimità di rinviare direttamente all’esame dell’Aula la proposta di legge regionale n. 346 del 10 ottobre 2022, concernente: "Disposizioni collegate alla legge di Stabilità regionale 2022 e modificazioni di leggi regionali" (il cosiddetto Collegato). Anche nella seduta odierna, i consiglieri del gruppo Fratelli d’Italia, Fabrizio Ghera, Giancarlo Righini e Massimiliano Maselli, hanno ribadito la loro indisponibilità a esaminare altri provvedimenti legislativi oltre il Collegato prima dell’imminente fine della XI legislatura. I consiglieri d’opposizione hanno anche ribadito che si aspettano una cospicua riduzione dei 62 articoli proposti dalla Giunta regionale.

In apertura di seduta, la quarta commissione ha approvato a maggioranza dei presenti la Proposta di Deliberazione Consiliare n. 86 del 30 settembre 2022, concernente: "Modifica dell'articolo 2 comma 2 del Regolamento del Monumento Naturale ‘Bosco Faito’, ai sensi dell'art. 27 della Legge Regionale 6 ottobre 1997, n. 29 ‘Norme in materia di aree naturali protette regionali’ e successive modifiche ed integrazioni".

Entrambi i provvedimenti sono stati quindi inseriti all’ordine del giorno della seduta ordinaria n. 131 del Consiglio regionale, il cui inizio è previsto per le ore 14 di giovedì 27 ottobre 2022 con prosecuzione dei lavori anche nella giornata di venerdì 28 ottobre.

Oltre al presidente Refrigeri, hanno partecipato alla seduta le consigliere e i consiglieri: Rodolfo Lena, Salvatore La Penna, Marta Leonori, Simone Lupi, Michela Califano (tutti del Pd), Devid Porrello, Gaia Pernarella (entrambi del M5s), Gino De Paolis (Lista civica Zingaretti), Daniele Ognibene (Leu), Daniele Giannini (Lega), Laura Corrotti, Fabrizio Ghera, Massimiliano Maselli e Giancarlo Righini (tutti del gruppo FdI). A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su